Rose del deserto

foto-finale

 

Dosi per:
 35 biscotti circa
Tempo di preparazione:
20 minuti
Difficoltà:
Facile
Costo:
Basso

Qualche ora libera, gli ingredienti “base” già in dispensa, la voglia di pasticciare un po’ ed il gioco è fatto. E’ così che si dà inizio alla magia. E’ così che dall’unione di farina, uova e zucchero, vengon fuori piccole tentazioni pronte da mordere. L’altro ieri avevo il desiderio di cucinare un bel dolcetto,sia per divertirmi un po’, sia per portarlo a cena alla mia dolce metà e ai suoi genitori, ma non avendo molti ingredienti a casa pensavo a qualcosa di semplice. Cercando idee e ispirazione nella mia cartellina delle ricette, ho trovato quella che faceva al caso mio: le rose del deserto. Sono dei deliziosi biscottini con i corn flakes, croccanti e friabili, facilmente realizzabili con pochi passaggi. Hanno lasciato un profumino in casa che non vi dico, sembrava di essere in uno di quei forni tipici dei piccoli paesini. Ne è uscito un bel vassoio grande e sono stati tanto apprezzati. Vi ho convinto a provarli? Fatemi sapere con un bel commento!

[Elena]

Ingredienti

  • 250 g di farina
  • 2 uova
  • 150 g di zucchero
  • 120 ml di olio di semi
  • 1/2 bustina di lievito
  • 1 bustina di vanillina
  • Corn flakes q.b.
  • 50 g di cioccolato fondente

Per la decorazione

  • zucchero a velo q.b.

Preparazione

In un recipiente rompete le uova e montatele un po’ con lo zucchero.

1fase

Aggiungete la farina, l’olio, il lievito e la vanillina, poi mescolate.

2fase

A questo punto potete aggiungere il cioccolato fondente tagliato a pezzetti oppure le gocce di cioccolato,se le avete e mescolate di nuovo.

3fase

Formate delle palline aiutandovi con due cucchiai e tuffatele in un piatto con i corn flakes, rotolandole per bene per far attaccare più fiocchi possibili.

4fase

Mano a mano che fate le palline, disponetele su una teglia foderata con carta forno, stando attenti a distanziarle circa 2 cm l’una dall’altra (quasi sicuramente vi serviranno due teglie). Ripetete l’operazione finché non avrete finito l’impasto.

5fase

Fatele cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 20-30 minuti, finché non le vedrete ben dorate. Sfornatele e spolveratele con un po’ di zucchero a velo.

Sperando vi sia piaciuta la ricetta, vi salutiamo e ci risentiamo presto! Cheffando 😀

 

 

Precedente Farfalle in salsa tonnata Successivo Cous cous dello studente