Ciambella al tè

Foto finale opzione 1

Tempo di preparazione:
20 minuti
Tempo di cottura:
35/40 minuti
Difficoltà:
Facile
Costo:
Basso

Recentemente la mamma di Alessandro mi ha dato una ricetta e se ve lo stesse chiedendo, non l’ho chiamata appositamente “mia suocera”. Io e Alessandro stiamo insieme da sei anni e mezzo ma non siamo sposati (siamo ancora giovincelli 😛 ), quindi tecnicamente lei ancora non lo è davvero. Eppure ho conosciuto coppie non sposate dove la ragazza chiama la madre del fidanzato “suocera”, ma non mi piace molto usare questo termine. E’ una apposizione che ormai ha un che di negativo, causa degli stereotipi e luoghi comuni che tutti noi conosciamo. Poiché invece con la madre di Alessandro ho davvero un bel rapporto e non rappresenta minimamente quell’archetipo, stile Viola nel film “Quel mostro di suocera”, non mi piace proprio chiamarla con questa parola quando mi riferisco a lei. Ritornando a noi e alla ricetta…si tratta di un ciambellone semplice, leggero e super soffice. Tra gli ingredienti vi è l’acqua ed è proprio questa a rendere particolare questa torta. Lei mi ha detto che avrei potuto sostituire l’acqua con un altro liquido, come il caffè o il succo di arancia o di ananas, insomma a mio piacimento. Così ho voluto provare a farla con il tè ai frutti di bosco e l’esperimento è ben riuscito. La torta era profumata e aromatizzata, perfetta per colazione e per merenda.

Ingredienti

  • 250 g di farina
  • 250 g di zucchero
  • 100 g di olio di semi
  • 130 g di tè ai frutti di bosco
  • 3 uova
  • 2 cucchiaini di cannella in polvere
  • 1 bustina di vanillina
  • 3/4 di bustina di lievito
  • 1 limone (scorza grattugiata e succo spremuto)
  • zucchero a velo q.b

Preparazione

Per prima cosa montate bene le uova con lo zucchero, finché non otterrete un composto biancastro e spumoso.
Impasto 1

Aggiungete all’impasto il tè (raffreddato mi raccomando) e l’olio di semi, senza mescolare.
Impasto 2

Spremete il succo del limone, grattugiate la buccia e aggiungeteli all’impasto. Infine incorporate la farina, il lievito, la vanillina e la cannella setacciati, mescolando dal basso verso l’alto.
Impasto 3

Imburrate e infarinate una teglia da 22 cm circa e versatevi dentro l’impasto. Fate cuocere in forno preriscaldato a 180° per 35/40 minuti.
Impasto 4

Prima di sfornarla controllate sempre la cottura con il metodo dello stecchino. Una volta pronta, non vi resta che spolverizzare un po’ di zucchero a velo, lasciare che si raffreddi e finalmente gustarvela 😀

[Elena]

Foto finale opzione 2

Speriamo vi sia piaciuta la ricetta e se la proverete fateci sapere se vi è piaciuta. A presto, Cheffando.

Precedente Pancakes all'avena Successivo

Ispirazione... Mattina.

4 commenti su “Ciambella al tè

  1. puntiluce il said:

    io adoro i dolci e le torte in particolare, non posso quindi che approvare questa ricetta che proverò a ripetere sicuramente per le mie merende.
    ps bella anche la decorazione con lo zucchero a velo.

I commenti sono chiusi.